Evitare le recidive

Share Print
Adresse

Rue Gabrielle-Perret-Gentil 4
1205 Genève
Svizzera

Come prevenire la recidiva di un evento cardiovascolare : la prevenzione " secondaria "

Lo scopo della prevenzione è quello di agire sui fattori di rischio cardiovascolare modificabili.

La prima regola è di rispettare la terapia che vi è stata prescritta e di non interromperla mai senza aver domandato prima al vostro medico il proprio parere.

Al di là dell’ assunzione dei farmaci, alcuni cambiamenti nel vostro stile di vita avranno un’ enorme importanza.

Le misure principali sono :

Scaricare schede pratiche SALUTE

 

In caso di recidiva di dolore

La presa in carico della vostra malattia diminuisce notevolmente i rischi di recidiva di angina pectoris stabile o di sindrome coronarica acuta (angina pectoris instabile o infarto del miocardio).

Cio’ nonostante, si puo’ ripresentare: 1 persona su 7 va incontro ad un evento cardiovascolare nell’anno che segue un infarto. In caso di nuovo dolore, ecco cosa bisogna fare :

  • Interrompete la vostra attività e sedetevi per riposarvi (accanto ad un telefono, se possible). Se non siete soli, avvisate qualcuno.
  • Se avete delle compresse di nitroglicerina, prendetele secondo le raccomandazioni del vostro medico curante o del vostro cardiologo.
  • Se dopo 15 minuti non vi sentite meglio (con o senza nitroglicerina), chiamate il numero d’urgenza del vostro paese.
  • Non guidate la macchina e non recatevi con mezzi propri in ospedale.
  • Se il dolore è durato meno di 15 minuti, consultate prima possibile il vostro medico curante o il vostro cardiologo.

Consultate prima possibile il vostro medico curante o il vostro cardiologo :

  • Se la frequenza o la severità degli episodi di dolore aumentano
  • se avete difficoltà a svolgere le attività quotidiane
  • se avete un’insolita difficoltà a respirare 
Dernière mise à jour : 29/01/2019